Sistemi di accumulo | Avviata la consultazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica | 19-12-2013

icon_storage_ENIl 19-12-2013 l’Autorità per l’Energia Elettrica (AEEG) ha avviato la consultazione pubblica relativa alla normativa sull’impiego di sistemi di accumulo connessi alla rete elettrica. La bozza di delibera è scaricabile qui dal sito dell’Autorità. La bozza presenta aspetti positivi per i nuovi impianti fotovoltaici con sistemi di accumulo: per i nuovi impianti connessi in scambio sul posto  non è necessaria la misura dell’energia accumulata. La norma [Art. 7.1 bozza di Delibera] si applica a tutti gli impianti senza limitazioni. La consultazione scade il 31.01.2014. Seguiremo gli aggiornamenti.

10 commenti

  1. la bozza di delibera, all’art. 38 bis, impone la modifica della connessione (TICA) per connessioni esistenti, senza distinzioni di dimensione (quindi anche residenziali). Nuovi oneri, burocrazia. Proprio necessario? Sarebbe sufficiente che Enel qualificasse i dispositivi di interfaccia degli inverter ad isola / caricabatterie. Anche perchè l’art. 4 c) consente al produttore definire le unità programmabili come una sezione dell’impianto, il che è ovvio nel caso di un impianto singolo fotovoltaico. Perchè quindi modificare la pratica di connessione?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...