Convenienza del fotovoltaico con sistemi di accumulo

schema-FV-accumulo-con-costi17-02-2014 | L’energia prodotta da un impianto fotovoltaico con sistemi di accumulo conviene rispetto all’energia prelevata dalla rete. La simulazione condotta per un’abitazione di 150 m2 che consuma 6.100 kWh – riscaldamento e ACS (acqua calda sanitaria) con pompa di calore, VMC (ventilazione meccanica controllata), cucina ad induzione – mostra che la tariffa media per l’energia consumata è di 20 €c/kWh, contro 26 €c (+Iva) della tariffa per l’energia prelevata dalla rete. Il costo della soluzione è calcolato spalmando l’investimento inziale sulla vita attesa dell’impianto (20 anni). La percentuale di energia consumata prodotta dall’impianto fotovoltaico è pari a circa 80%, il restante 20% è prelevato dalla rete (soprattutto nei mesi invernali). Qui trovate la tabella di sintesi dei calcoli e qui il file [xls] per simulare la la vostra bolletta elettrica. Seguite i prossimi approfondimenti.

10 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...