Visita al cantiere di una casa in legno della Stratex a Nonantola

Stratex Living Nonantola
Stratex Living Nonantola

Visita al cantiere di una casa in legno della Stratex a Nonantola (MO).

La costruzione è con metodo a telaio. L’interno dell’involucro è rivestito con un isolamento in fibra di legno entro il quale corrono gli impianti – soluzione che consente maggiore flessibilità di montaggio rispetto al percorso nello spessore della struttura. La fibra di legno è contenuta da una lastra di truciolato rivestita da cartongesso di finitura, sia per l’involucro che per i tramezzi interni.Stratex-tramezzo-1_mini

Verso l’esterno un capotto – realizzato in sughero, su richiesta del cliente – garantisce l’isolamento termico. L’indice di transmittanza globale è di 0,13 W/m2K, collocando l’abitazione in classe A secondo la normativa per l’Emilia-Romagna [apre pdf DGR 1366 26-09-2011]. La struttura poggia su platea di fondazione; un gradino esterno ribassato rispetto alla platea alloggia il prolungamento del cappotto verso il piano di campagna per evitare risalite di umidità tra il cappotto e la struttura.

Stratex-infissi-1_miniGli infissi sono in PVC della Schuko. Le pareti sono traspiranti grazie al tessuto freno vapore, anzichè una barriera, per un controllo naturale dell’umidità. Il ricambio dell’aria avviene mediante apertura manuale delle finestre, in quanto è stato scelto di non montare un impianto di ventilazione forzata (VMC).

Stratex-plan-1-mid_miniIl riscaldamento è con impianto a pavimento a bassa temperatura (con massetto ad alta inerzia termica) alimentato da una pompa di calore aria-acqua. E’ inoltre presente un termocamino a pellet nell’area living come sorgente di calore immediato in caso di necessità.

L’impianto di condizionamento è predisposto, ma non installato – a giudizio dei tecnici non dovrebbe essere necessario data la massa delle pareti dell’involucro.

Oltre ai pannelli fotovoltaici, il tetto ospita dei pannelli solari termici ad integrazione del circuito di ACS, in relazione alla elevata richiesta dell’utenza anche nelle stagioni calde.

I piani di cottura sono ad induzione e l’allacciamento alla rete gas è predisposto, ma sarà attivato solo in caso di necessità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...