Sistemi di accumulo su impianti esistenti: le soluzioni per il retrofit

[Aggiornato novembre 2016]

A seguito della definizione delle regole sui sistemi di accumulo (delibera Aeeg 574/14) e con l’emissione della nuova versione della norma CEI 0-21 luglio 2016 il mercato offre diverse soluzioni certificate per retrofit di impianti fotovoltaici già connessi.

I prodotti si dividono in due macrogruppi:

tesla-powerwall-417-web
Batteria Tesla con inverter SBS 2.5

[1] i sistemi costituiti da inverter-regolatori di  carica aperti a produttori di batterie terzi; di questa categoria fanno parte i sistemi con inverter SMA SBS 2.5 (batterie Tesla Powerwall e LG Chem a 400V [apre pdf]), i sistemi SolarEdge con batterie Tesla Powerwall, i sistemi SolaX, con batterie Pylontech [apre pdf] o LG Chem a 48V.

 

Sonnenbatterie_eco_4-web-blog
Armadio Sonnen (2 – 6 kWh)

[2] i sistemi compatti costituiti da monoblocchi con inverter-regolatore di carica e batterie integrate dei quali al momento è disponible la gamma Sonnen (con batterie Sony al Litio-ferro-fosfato) di cui abbiamo parlato qui.

Sono disponibili anche i sistemi monoblocco: Nedap, Samsung,  ABB (apre pdf), SMA Smart Energy, per i quali è necessario sostituire l’inverter esistente – un’opzione vantaggiosa per impianti di 6/7 anni di attività con  garanzia sull’inverter già scaduta.

accumulo-schema-2-Gse-AC_AC

La fattibilità del retrofit su impianti incentivati nei vari C.E. (2° -> 5°) è possibile secondo le regole tecniche del GSE, ai sensi della (citata) delibera 574/2014 dell’autorità AEEG.

Il sistema è installato a valle del contatore di energia prodotta secondo lo schema di riferimento  numero 2. (vedi schema). La norma richiede la misura dell’energia prelevata dal sistema di accumulo attraverso il gruppo di misura M2.

D’altra parte il sistema è inibito al prelievo di energia dalla rete, anche in condizioni di batteria scarica ed impianto FV non attivo.

Il sistema è certificato CEI 0-21 e può essere installato senza autorizzazioni edilizie. Come per tutti i sistemi di accumulo è necessaria una pratica di connessione con il distributore (Enel o altri) e la comunicazione al GSE secondo le regole (indicate qui).

L’installazione del sistema può beneficiare dell’incentivo del credito fiscale al 50% per le ristrutturazioni entro il 31/12/2016 (salvo rinnovo) ed in seguito al 36% [legge 28 dicembre 2015 n. 208].

Per uno studio di fattibilità ed un preventivo per fornitura e posa chiavi in mano potete contattarci >> qui.

5 commenti

    1. Grazie per la richiesta. Noi vendiamo il sistema di accumulo Sonnen ECO-4 da 4 kWh reali di capacità a intorno a 9.000 Euro, in funzione della tipologia di installazione e localizzazione dell’impianto. La fornitura comprende l’installazione, il collaudo e le pratiche Enel-GSE eventualmente necessarie.
      Cordiali saluti.
      M. Bonvini
      Solar Farm Srl – http://www.solarfarm.it

      1. Salve . Siccome sto valutando la batteria posso chiederle se il prezzo di 9000 euro è già ivato?
        Saluti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...