Prova del fuoco per una batteria Tesla

[22-12-2016] Tesla Energy ha messo a fuoco una batteria Powerpack (da 100 kWh di capacità) – la versione industriale della batteria Powerwall attualmente in commercio per il mercato residenziale. La prova è stata eseguita alla presenza della NFPA, l’agenzia americana per la prevenzione incendi. I risultati sono sorpendenti, in positivo, per quanti temono effetti esplosivi o di propagazione del fuoco dovuti all’energia contenuta nelle batterie al Litio.

Tesla-powerpack-fire-test-1h-1.png
Tesla Powerpack dopo 1 ora di “fire test”

Infatti, in estrema sintesi, il fuoco avvolge la batteria ma il calore generato non propaga fiamme e non ci sono esplosioni pericolose per oggetti intorno alla batteria.

Il post con la prova e le immagini è disponbile qui (in inglese).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...